Testimonials

LA CITTÀ MEDIEVALE

Le sue mura sono state costruite dopo il terremoto del 515 a.C. e portanodei segni che raccontano gli eventi che hanno avuto luogo durante tutti questi anni.
 
La forma attuale delle Mura e il carattere della città racchiusa in esse, sono stati scolpiti dai Cavalieri di San Giovanni.
 
Costretti ad abbandonare Gerusalemme, arrivarono a Rodi nel 1309 e ne fecero la loro casa per 200 anni.
 
La merlatura che ora vediamo, il fossato, i ponti e le 11 porte sono tutti costruiti da loro. Nonostante gli assedi ed i bombardamenti, furono costruiti anche degli edifici pubblici importanti, tre ospedali e molte chiese.
 
La città che ora chiamiamo Città Vecchia o Medievale è stata creata dai cavalieri che hanno usato la posizione e i materiali delle vite precedenti della città per aggiungere un ulteriore strato ai 4.000 anni della storia dell’isola.
 
Quando i Turchi conquistarono Rodi nel 1522 e i Cavalieri cercarono una nuova casa a Malta, la città cambiò radicalmente.
 
Su tutte le chiese furono costruiti dei minareti , un cambiamento necessario per il nuovo dio. Un’aggiunta è stata fatta al clamore della città: la voce del muezzino che chiama i fedeli alla preghiera. Moschee e bagni pubblici furono costruiti.
 
Per molti anni, i Greci dovettero cedere le loro case all’interno delle mura. Avevano solo il permesso di lavorare qui e dovevano partire al crepuscolo, prima chele Porte si chiudessero per la notte.
 
Nel 1912, le mura e la città vecchia furono rinnovate. Gli Italiani hanno preso in mano le redini dai Turchi. Edifici in rovina e degradati furono restaurati  e fu creato dello spazio per far respirare la città che si asfissiava.
Le vite delle persone hanno cominciato a migliorare.
 
La vita nella Città è stata continua e fiorente negli ultimi 1500 anni. Oggi più di 5000 persone vivono o lavorano qui. Questo alveare è ora protetto come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.
 
Le sue strade strette, le enormi porte di legno, i dolci profumi del bazar ed i sorrisi dei negozianti rendono la città di Rodi un’esperienza unica.
 
Una ricchezza di monumenti e musei mostra un passato turbolento e glorioso.
 
Eppure, la Città è anche fiera del suo carattere moderno, offrendo ai suoi visitatori le gioie della musica, della cultura, del cibo e delle bevande.
 
Dà loro la possibilità di rilassarsi nei freschi cortili dei caffè, di contrattare nelle affollate strade del mercato e di intrattenere lunghe conversazioni bevendo ouzo e gustando dei piccoli piatti di mezé.

LA JUDERIA, THE JEWISH QUARTER

Some of our guests are not visiting Rhodes only for its beauties. Their visit is a return where their ancestors lived for 2.000 years, until July 1944.

Per saperne di più...

ST JOHN, OUR NEXT DOOR NEIGHBOR

 We maintain the church and welcome those who want to share its memories of the past 600 years. It stays open from early morning to late in the night, accessible to all, including those with mobility issues.
Per saperne di più...

CONOSCERCI NOI

LA CITTÀ MEDIEVALE

RODI VECCHIA E NUOVA

LA NOSTRA CUCINA

DOVE SIAMO

PRENOTAZIONI